Vasche in pietra | Arredo bagno

Vasche in pietra | Arredo bagno

Vasche in pietra | Arredo bagno

La varietà di rivestimenti a disposizione per le vasche da bagno offre numerose opportunità di scelta e garantisce la massima libertà di azione. A seconda del materiale per cui si opta, si assicura all'ambiente uno stile ben preciso, in linea con i gusti e con le aspettative di chi lo vive ogni giorno. Il gres porcellanato, la resina e lo smalto acrilico sono soluzioni ideali per le abitazioni che propongono un design moderno; d'altro canto, per un'impostazione più tradizionale e rustica non c'è nulla di meglio della pietra o del marmo.

Vasche in pietra | Arredo bagno
La varietà di rivestimenti a disposizione per le vasche da bagno offre numerose opportunità di scelta e garantisce la massima libertà di azione. A seconda del materiale per cui si opta, si assicura all'ambiente uno stile ben preciso, in linea con i gusti e con le aspettative di chi lo vive ogni giorno. Il gres porcellanato, la resina e lo smalto acrilico sono soluzioni ideali per le abitazioni che propongono un design moderno; d'altro canto, per un'impostazione più tradizionale e rustica non c'è nulla di meglio della pietra o del marmo.

Lo smalto acrilico

Entrando più nel dettaglio, la verniciatura della superficie di una vasca da bagno in smalto acrilico si fa apprezzare per la facilità di realizzazione e per la sua immediatezza. Un ruolo importante è quello dei colori: se si punta su tonalità accese, l'effetto è quello di focalizzare l'attenzione sulla vasca, ma un'alternativa può essere quella di proporre le stesse nuance delle piastrelle del pavimento. Si caratterizzano per toni solitamente neutri, per esempio, le piastrelle in gres, che sono raccomandate quando si desidera conferire al bagno una certa dose di sobrietà, all'insegna dell'eleganza. Il gres ha la capacità di essere senza tempo, non essendo vincolato ai trend del momento ma rappresentando una soluzione che si adatta a ogni contesto. L'effetto pietra è una delle tante fantasie che possono essere scelte, e contribuisce a ricreare un piacevole effetto turistico senza costringere a sostenere una spesa elevata come quella che sarebbe richiesta dalla pietra vera e propria.

Il marmo e la pietra

Per un bagno estremamente raffinato, il marmo è il materiale per eccellenza da impiegare: anche quando viene collocato in spazi ridotti, per mezzo della sua luminosità permette di allargare il contesto. Con una lastra piuttosto spessa, inoltre, si può contare su una superficie di appoggio destinata ai prodotti per il bagno e per gli asciugamani. Le vasche in pietra, infine, sono foriere di suggestioni uniche e si prestano a una varietà quasi infinita di interpretazioni: ci sono i modelli ispirati all'estetica giapponese e quelli che prendono spunto dall'arte povera, ma anche le vasche vintage, quelle moderne, quelle minimal e quelle di lusso. Insomma, un vero e proprio caleidoscopio di opportunità, con la pietra che si dimostra adatta tanto alle case più classiche che agli appartamenti più moderni. Anche un semplice rivestimento in pietra su una struttura in muratura assicura un effetto piacevole, e fa venire voglia di immergersi nella vasca per un bagno rilassante e rigenerante, grazie a cui dimenticare tutti i problemi.

Le piastrelle a mosaico

Quando si propende per una vasca da bagno rivestita con le piastrelle, sono pressoché infinite le soluzioni disponibili, anche se una delle più efficaci è la tecnica del mosaico. Quel che conta è che la posa venga eseguita con la massima accuratezza, in modo tale che sulla superficie non si notino eventuali sporgenze. C'è da tener presente, però, che la manutenzione necessaria richiede un certo impegno, dal momento che le fughe bianche tra i tasselli con il trascorrere del tempo rischiano di annerirsi se non vengono pulite in maniera adeguata. La tecnica del mosaico si rivela perfetta per le vasche in muratura, le quali possono essere rivestite non solo all'esterno, ma anche all'interno: ciò permette di garantire all'ambiente una certa continuità. 

I rivestimenti in vetro

Volendo sperimentare delle proposte fuori dal comune, ma non per questo eccentriche, vale la pena di prendere in considerazione i rivestimenti in vetro: in questo caso è prevista la posa di lastre, colorate o trasparenti, che assicura un aspetto raffinato e al tempo stesso discreto a tutto l'insieme. Un effetto non troppo diverso è quello che si ottiene con delle piastrelle molto lucide, che per altro offrono il vantaggio di essere facili da pulire, oltre che da posare. Con questa opportunità, si beneficia dell'effetto ottico che fa sì che anche gli spazi più piccoli possano sembrare più larghi, a prescindere dal fatto che si adottino dei colori chiari o delle tonalità più scure.

Lascia il tuo commento

*
**Migliore email
*Sito http://
*
Product successfully added to the product comparison!